martedì, Marzo 5, 2024

Il Regno Unito esorta la Germania a fornire missili a lungo raggio all’Ucraina

Ma Scholz esclude invio Taurus: “Sono cancelliere, mia parola...

Trump vince caucus nel North Dakota, oggi negli Usa è il Super Tuesday

Ex presidente è stato sdoganato dalla Corte SupremaMilano, 5...

Gli Houthi hanno colpito con un missile balistico una nave portacontainer MSC

Causando “danni”, secondo Comando centrale americano (Centcom) Milano, 5 mar....

Il 12 aprile a Pozzuoli consegna Premio Nazionale “Giuseppe Salvia”

II edizione presso l’Accademia Aeronautica Militare Italiana Milano, 5 mar....

M.O., raid israeliano su postazioni Hezbollah nel sud del Libano

video newsM.O., raid israeliano su postazioni Hezbollah nel sud del Libano

I crateri lasciati dai missili a Kfar Kila

Ramyeh, 31 dic. (askanews) – L’aviazione israeliana ha colpito alcuni obbiettivi nel Libano meridionale, colpendo alcune postazioni delle milizie sciite di Hezbollah. In particolare sarebbero state colpite delle “infrastrutture militari” nel villaggio di Ramyeh, che secondo l’Idf viene usato come base per attacchi terroristici e la cui popolazione viene fatta servire come scudo umano. Nelle immagini i crateri provocati dai missili intorno al villaggio di Kfar Kila, nel sud del Libano, il giorno dopo gli attacchi aerei israeliani. La zona di frontiera tra i due paesi è teatro di scontri a fuoco quasi quotidiani, in particolare tra Hezbollah e Israele, dall’inizio della guerra innescata dagli attacchi del 7 ottobre contro Israele da parte di Hamas, con sede a Gaza.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles