venerdì, Dicembre 1, 2023

Meloni a Cop 28: 100 milioni per il clima e no alla carne “sintetica”

A margine dei lavori incontri su crisi Gaza con...

Milano, dopo blitz Gdf Pd chiede chiusura del Cpr di via Corelli

“Inaccettabile ci sia luogo dove diritti umani vengono calpestati” Milano,...

Sardegna, Solinas: ok a variazione bilancio da 1 mld euro

“Il più importante mai fatto, per liberare risorse utili” Roma,...

Cina, sentenza: opera d’arte generata con IA soggetta a copyright

Decisione in contrasto con l’approccio statunitense Roma, 1 dic. (askanews)...

Tim, Schiavo: portiamo l’innovazione in tutte le realtà del Paese

video newsTim, Schiavo: portiamo l'innovazione in tutte le realtà del Paese

“Ora una piattaforma avanzata per aiutare i sindaci con i dati”

Torino, 28 set. (askanews) – Accompagnare le imprese italiane e la pubblica amministrazione nel mondo del cloud e accelerare la cavalcata in Italia dell’intelligenza artificiale, “con attenzione alla privacy, alla sicurezza e all’impatto sociale”. A sottolinearlo Elio Schiavo, Chief enterprise and innovation solutions officer di Tim, all’Italian tech week di Torino.”Da un lato sentiamo il dovere di partecipare a questo processo di digitalizzazione del sistema Paese, per la posizione rilevante che occupiamo nel Paese – ci ha detto – dall’altro cerchiamo anche di cogliere l’opportunità di raggiungere in maniera capillare tutte le realtà locali di questo Paese”. Un ruolo che si rafforza con la partnership con Google Cloud. “Nella partnership che noi abbiamo con Google stiamo facendo due cose: la prima è imparare molto, stiamo traendo profitto da una partnership strategica con un player che ci porta moltissima innovazione e moltissima tecnologia. L’altra cosa che invece noi facciamo, che restituiamo come valore a Google in questa partnership, è essere un po’ il sistema di evangelizzazione della loro proposizione di valore. Cioè noi stiamo localizzando la strategia di un’azienda globale”.Tim Enterprise oggi lavora con l’intelligenza artificiale per accelerare lo sviluppo delle smart city. “Questo è un tema che ci appassiona molto, sul quale noi stiamo investendo molto e sul quale crediamo. Noi abbiamo fatto una scelta peculiare che è quella di dedicarci a un settore verticale che è quello delle città intelligenti. Noi in particolare stiamo diventando la piattaforma più evoluta nel Paese per mettere a disposizione di sindaci e amministratori locali un cruscotto che consente in tempo reale di adottare decisioni importanti, per la città, basate su dati”. La sfida principale, ha chiosato Schiavo, è far sì che le soluzioni innovative siano alla portata di tutte le aziende italiane e della Pa.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles